L'immigrazione sa in quale paese ti trovi quando fai domanda per un visto?

3

Ho un dipendente attualmente in vacanza in Australia. Sono lì come turisti, con un visto di sottoclasse-651. Ora chiedo loro di lavorare un po 'per me con molta urgenza (per la loro compagnia domestica in Inghilterra).

Ho esaminato le opzioni Visa e sembra che ce ne siano due, alla sottoclasse 457 (che ha un lead time di 60 giorni) e alla sottoclasse 400 (che ha un lead time di 10 giorni).

Non auguro loro di infrangere la legge perché abbiamo controlli di conformità molto regolari e questo non avrebbe funzionato affatto - quindi ora abbiamo presentato una domanda di visto di 457, e speriamo che questo sarà concesso molto presto.

Tuttavia, ipoteticamente, mi stavo chiedendo: come faranno a sapere se una domanda di visto è stata presentata all'interno del paese? Lo farebbero? Se avesse fatto richiesta per un visto di sottoclasse 400 in Australia, ci sarebbe stato un modo per rintracciarlo?

    
posta Jonathan Foley 22.05.2017 - 12:05
fonte

1 risposta

2

, in base al fatto che la persona sia dentro o fuori dall'Australia.

I regolamenti sui visti australiani contengono numerosi esempi in cui la posizione di una persona (se in o al di fuori dell'Australia) influisce sul fatto che la persona abbia diritto a un visto. Ad esempio, per il permesso di lavoro temporaneo (Short Stay) (sottoclasse 400) può essere applicato solo per e concesso mentre la persona è al di fuori Australia.

Il Dipartimento può verificare se una persona si trova all'interno o all'esterno dell'Australia abbinando il numero del passaporto della persona ai record di arrivo e partenza. Questo è relativamente semplice dato che tutti i registri dei visti e dei movimenti sono archiviati elettronicamente.

    
risposta data 24.05.2017 - 02:54
fonte