Come pianifichi la capacità dei circuiti elettrici?

22

Sto finendo una sezione del mio seminterrato, che al momento ha solo una lampadina per luce spenta. Nel pianificare la disposizione elettrica delle cose, come faccio a stimare il carico di lampadari o prese elettriche, quindi so se ho bisogno di un cavo più pesante o di circuiti aggiuntivi?

Sì, potrei leggere le etichette dei corpi illuminanti e degli elettrodomestici che intendo installare / utilizzare. Ma ciò non consente potenziali modifiche all'apparecchio o il riutilizzo delle camere in futuro. Sto pensando che ci deve essere una regola empirica per "gli apparecchi di illuminazione sono così tanti watt, gli sbocchi sono così tanti watt". Non ho proprio idea di quanti.

EDIT - Domanda successiva

Sto vedendo un sacco di commenti che sembrano implicare circuiti da 15 amp sono la norma (comprese altre domande su diy.se). So che ci sono alcuni circuiti in casa mia, ma la maggior parte di questi sono 20. Perché preferiresti un circuito di misura rispetto all'altro? Quando useresti un circuito da 20 amp?

    
posta Scivitri 12.12.2011 - 20:59
fonte

2 risposte

19

Distanza minima tra le prese.

L'articolo NEC 210.52 (A) - (H) ci dice che la distanza massima (misurata orizzontalmente lungo il muro) rispetto a un ricettacolo non deve essere superiore a 6 '. Ci sono due importanti eccezioni a questa regola. porte, camini e altre aperture non contano come spazio della parete. Anche qualsiasi parete inferiore a 2 'di larghezza, non conta come spazio sulla parete. L'idea è che se hai una lampada con un cavo da 6 ', non importa dove lo metti (lungo il muro) dovresti sempre essere in grado di collegarlo.

Per esempio prendi questa stanza 20x20.

Avremobisognodiunminimodi6prese,inquestastanzaperincontrareilcodice.Noteraiilmuroconlaportael'armadio,hasolounricettacolo.Questoacausadelleporte,eilmuro1'11"tra loro non conta come spazio sulla parete.

Ricorda, tuttavia, questo è un minimo codice. Puoi sempre installare più prese, se lo desideri.

Calcolo dei carichi

Una volta stabilito dove saranno posizionate le luci e le prese, dovrai determinare quanti e quali circuiti di dimensioni avrai bisogno. Per questo, possiamo fare riferimento all'articolo 220 NEC.

Luci

Per le unità abitative, useremo 3 Volt-Ampere / ft² per capire quanta illuminazione potremmo volere. Quando misuriamo l'area dobbiamo misurare dall'esterno verso l'esterno, dovremo includere lo spessore delle pareti nei nostri calcoli. Quindi se abbiamo una stanza 20 'x 20', con muri 2x4 e cartongesso da 5/8 "su ciascun lato otterremo.

3 1/2 "+ 5/8" + 5/8 "= 4 3/4"

20 '+ 4 3/4 "= 244 3/4" = 20.4'

20,4 '* 20.4' = 416.16 ft².

416,16 ft². * 3VA = 1248.48VA

Sappiamo che un circuito da 15 A sarà 1800 VA (15 A * 120 V = 1800 VA), quindi possiamo vedere che ci servirà solo un circuito da 15 A per le luci.

Receptacles

Quando calcoliamo i carichi per le prese, utilizzeremo 180VA per presa. Usando questo valore, possiamo determinare che possiamo avere 10 prese su un circuito da 15 A.

15A * 120V = 1800VA

1800VA / 180VA = 10

Per ogni circuito 20A, possiamo avere 13 prese.

20A * 120 = 2400VA

2400VA / 180VA = 13.3333333333

È una buona idea quando si collega una nuova stanza, per mantenere le luci e le prese su circuiti diversi. Questo non è richiesto, ma ha senso farlo se puoi. Ad esempio, diciamo che hai le luci e le prese sullo stesso circuito. Ogni volta che fai svuotare le luci, allora l'interruttore scatta finalmente. Ora ti lasci in piedi in una stanza buia, cercando di arrivare alla porta senza spingere il dito del piede. Se le luci si trovavano su un circuito separato, non avresti fermato il dito del piede.

∴ luci + ricettacoli sullo stesso circuito = punte estinte.

Ora non sto dicendo che dovresti avere un gruppo di circuiti con una sola luce su di essi, solo che è una buona idea avere prese e luci su circuiti diversi. Puoi sempre condividere un circuito di luce attraverso alcune stanze, per ridurre il numero di circuiti richiesti.

Il modo migliore per capire quanti e quali circuiti di dimensioni sono necessari per una stanza. È quello di pianificare quanti consumatori avrai prima. Decidi quante luci e contenitori vuoi , quindi determina quali dimensioni / tipo di cablaggio avrai bisogno bisogno .

    
risposta data 13.12.2011 - 18:51
fonte
11

La regola generale è che un circuito standard da 15 amp dovrebbe avere non più di 12 cose collegate. Ecco 12 lampadine (alcuni apparecchi di conteggio) e prese elettriche. Questo è molto prudente, ma non si arriverà in nessuna circostanza normale.

Per una specifica più precisa, un circuito da 15 A dello standard USA 120 V fornirà 1800W di potenza (l'equazione è molto semplice: V * A = W, quindi 120VAC x 15A = 1800W). Di norma, è possibile superare 1800 W per periodi "transitori" (picchi inferiori a 1 secondo sopra il limite), in quanto un interruttore non GFCI / AFCI è in genere "rallentamento". Quindi, per determinare i requisiti di wattaggio, aggiungi semplicemente i disegni di wattaggio di tutte le cose che dovrai collegare a quel circuito.

Si vede come la regola delle "12 cose" possa essere molto conservativa per certi tipi di circuiti: 12 lampadine a incandescenza da 60 W sono solo 720W, meno della metà della massima potenza. Anche le lampadine da 100 W possono contenere solo fino a 1200W. E se sei stato un proprietario di casa verde e ha scambiato il maggior numero possibile di lampade a incandescenza per le lampade fluorescenti compatte, quelle lampadine da 100 W in realtà producono solo 26 W ciascuna, per un pareggio di ben 312 W.

Tuttavia, un circuito quasi mai ha solo lampadine. Considera il circuito in cui connetti il tuo home theater. La TV al plasma media attira circa 300 W, con circa 60 "mostri fino a 600 W, quindi l'aggiunta a sistemi audio Home Theatre da 300 W, lettore Blu-Ray (200 W), console da gioco (150-200 W ciascuno), DVR (50 W), desktop Dipende dalla potenza del circuito, ma potrebbe essere utilizzato in un modem da 500 W. correre sullo stesso circuito (ancora perfettamente legale in molte situazioni, se la cucina e le camere da letto dovrebbero avere circuiti dedicati per prese e / o elettrodomestici "built-in"), e quando si collega l'aspirapolvere da 9 amp (1080W solo per questo ) nella presa successiva, accendilo e fai scattare l'interruttore, non dovresti più chiedertelo perché.

    
risposta data 13.12.2011 - 01:00
fonte

Leggi altre domande sui tag