Un ingresso negli Stati Uniti in possesso di un visto B1 / B2 può essere respinto se l'ingresso in Cile come turista è stato recentemente negato?

2

Se mi è stato riconosciuto ammissibile per entrare negli Stati Uniti fino al visto B1 / B2 circa un anno fa, ma non sono mai andato negli Stati Uniti, e di recente è stato restituito al mio paese mentre cercavo di visitare il Cile per turismo dall'addetto alla migrazione, può il antecedente essere un conflitto al momento di arrivare negli Stati Uniti come turista?

    
posta Crparedes 29.08.2018 - 22:30
fonte

1 risposta

1

Gli ufficiali di frontiera degli Stati Uniti possono rifiutare l'ingresso ai viaggiatori per quasi qualsiasi motivo (eccetto un breve elenco di caratteristiche legalmente protette come la razza del viaggiatore, la religione, il genere), anche quando il viaggiatore ha un visto valido .

I possono rifiutarti perché a loro non piace il colore delle scarpe o perché ti è stato negato l'accesso in un altro Paese.

Will si rifiuteranno su questa base? Probabilmente no e sicuramente non automaticamente. Se c'è una notifica della rimozione sul passaporto, potrebbe esserci qualche domanda su cosa succede.

(Psicologicamente, gli agenti del governo degli Stati Uniti sono orgogliosi di mantenere standard più elevati di libertà e giustizia rispetto al resto del globo.) Se questa immagine di sé abbia una base di fatto, a dir poco, molto dibattuta - ma sono sicuri che non hanno intenzione di arrendersi e dare un po 'di lavoro al confine cileno a un veto automatico su chi stanno lasciando entrare nel loro paese, senza tentare di capire da soli la questione) .

    
risposta data 29.08.2018 - 23:02
fonte

Leggi altre domande sui tag