In termini elettrici, qual è la definizione di "disconnessione"?

6

Contea di Santa Cruz, CA, USA

Sto lavorando a un progetto che richiede un elettricista per installare una "disconnessione" in un edificio / capannone separato da casa mia (come da 225.31 NEC). Non ho familiarità con questo termine e vorrei una migliore comprensione di quali cose potrebbero potenzialmente essere considerate una "disconnessione"?

Qualcuno può approfondire questo? Ad esempio, un semplice interruttore a muro può essere considerato una "disconnessione"? O deve essere qualcosa di più robusto come un pannello secondario?

    
posta Mike B 09.07.2015 - 16:07
fonte

2 risposte

10
  

National Electrical Code 2014

     

Capitolo 1 Generale

     

Definizioni dell'articolo 100

     

Disconnecting Means. Un dispositivo o gruppo di dispositivi o   altri mezzi con cui possono essere i conduttori di un circuito   disconnesso dalla loro fonte di approvvigionamento.

Questo può includere un interruttore, un interruttore, un cavo e connettore (a volte), o un gruppo di dispositivi summenzionati.

Ci sono altre clausole all'interno del codice che stabiliscono come questi dispositivi non possono essere utilizzati. Ma al centro di esso, qualsiasi dispositivo in grado di disconnettere i conduttori di un circuito dalla fonte di alimentazione, è un scollegamento .

Nel contesto di un edificio separato, normalmente verranno utilizzati interruttori automatici o dispositivi di tipo switch.

    
risposta data 09.07.2015 - 17:24
fonte
5

I commutatori possono essere usati come disconnessioni (tipicamente in casi come 225.39 (A) sotto). Un'interpretazione molto letterale del codice qui sotto consentirebbe agli interruttori di commutazione opportunamente dimensionati di fungere da disconnect se i tuoi circuiti sono direttamente dal tuo pannello principale (perché un pannello secondario annullerebbe la necessità di un'altra disconnessione ), ma nel caso di più circuiti penso che ti piacerebbe vedere qualcosa di più simile a una disconnessione o interruttori automatici.

Troverò qui perché ho visto la tua altra domanda: Nel caso di un alimentatore da 30 A per un pannello secondario, gli interruttori nel pannello secondario diventano la disconnessione per ogni circuito o, come indicato nei commenti, se si dispone di un interruttore principale nel pannello secondario, questo funge da master disconnetti.

  

225,33 Numero massimo di disconnessioni.

     

(A) Generale. I mezzi di disconnessione per ogni fornitura   225.30 deve essere costituito da non più di sei interruttori o sei interruttori automatici montati in un singolo involucro, in un gruppo separato   Recinzioni, o in o su centralino o quadro. Ci deve essere no   più di sei disconnessioni per offerta raggruppate in qualsiasi posizione.

     

(B) Unità monopolari. due o tre interruttori o interruttori unipolari   in grado di eseguire operazioni individuali su Multiwire   circuiti, un polo per ogni guidatore non messo a terra, come un multiplo   scollegare, a condizione che siano dotati di   una maniglia principale per scollegare tutti i conduttori non messi a terra con non più di   sei operazioni della mano.

e

  

225,39 Rating di disconnessione. disconnessione dell'alimentatore o del circuito di derivazione   i mezzi devono avere un punteggio non inferiore al   carico calcolato da fornire [...].

     

(A) Installazione a un circuito. Per le installazioni che forniscono solo limitazioni   carichi di un singolo circuito derivato, il circuito derivato si disconnette   i mezzi devono avere un punteggio non inferiore a 15 ampere.

     

(B) Installazioni a due circuiti . Per installazioni costituite da non più   di due circuiti di derivazione a 2 fili, l'alimentatore o il circuito di derivazione   i mezzi di disconnessione devono avere un valore non inferiore a 30 ampere.

    
risposta data 09.07.2015 - 16:33
fonte

Leggi altre domande sui tag