Le autorità competenti per i visti di Schengen sono a conoscenza di come un richiedente ha volato all'interno di Schengen nella loro precedente visita?

3

Un mio amico (cittadino russo) è stato rilasciato per visto Schengen dalla Finlandia. Nella sua domanda lo scopo di visitare Schengen era visitare sua nonna in Finlandia. È entrata a Schengen in treno ad Helsinki.

Ha anche viaggiato in altri paesi Schengen (parzialmente in aereo), e ha avuto la sua ultima partenza da Schengen da Vienna.

Quella partenza era qualche mese fa. A lei è stato concesso un altro visto Schengen dalla Finlandia. Tuttavia, il visto è arrivato con una nota scritta sul passaporto che, se si dovesse scoprire che la Finlandia non è la destinazione principale, in futuro potrebbe essere negato il visto. Questa nota non era la prima volta.

Ora è preoccupata di volare all'interno di Schengen, poiché si chiede se le autorità dei visti possano accedere alla sua cronologia di volo e dedurre / presupporre che la Finlandia non era la sua destinazione principale, anche se non è così.

Ad esempio, se vola a Stoccolma e torna con un altro mezzo di trasporto, si preoccupa che le autorità di visto vedano semplicemente il volo per Stoccolma e deduce che potrebbe aver trascorso più tempo lì che in Finlandia.

Questa preoccupazione è ben fondata? Le persone che rilasciano i loro futuri visti Schengen hanno informazioni sui loro precedenti voli all'interno di Schengen? Oppure i timbri di entrata / uscita sono l'unica cosa che conta?

Per chiarire, lei non ha intenzione di mentire. Tuttavia, se lei vola verso altri paesi, è preoccupata che ciò dia un'immagine fuorviante ai funzionari. Questo è tutto.

    
posta Revetahw 19.12.2017 - 18:48
fonte

2 risposte

1
  

Ora è preoccupata di volare all'interno di Schengen, poiché si chiede se le autorità competenti possano accedere alla sua cronologia di volo

In genere i voli intra-Schengen non richiedono di inserire nulla tranne il proprio nome al momento della prenotazione del biglietto e allo stesso modo nessuno verifica / scansiona il numero del passaporto, la data di nascita e il luogo di nascita quando si procede al gate. Pertanto, anche se volessero cercare la storia dei voli all'interno dello spazio Schengen per qualche motivo, le cose sarebbero complicate dal fatto che persone con lo stesso nome potrebbero volare anche in Europa.

Un'ulteriore complicazione è che AFAIK ha un database condiviso di ogni passeggero su ogni volo Schengen, quindi ci vorrebbe molto di impegno per il consolato per cercare di rintracciare ogni candidato . Senza contare che puoi prendere un traghetto o guidare fuori dalla Finlandia, il che sarebbe praticamente impossibile da rintracciare.

  

O i timbri di entrata / uscita sono l'unica cosa che conta?

In pratica, si , questa è l'unica cosa che interessa loro. Entra nello Schengen attraverso la Finlandia un paio di volte e sei a posto per quanto sanno.

    
risposta data 20.12.2017 - 12:42
fonte
0

Su un volo Schengen interno, il tuo amico non passerà attraverso i controlli sull'emigrazione / immigrazione. Passerà attraverso un controllo di sicurezza, che includerà un controllo della sua identità.

Quindi le informazioni potrebbero finire nel database ufficiale alcuni in aeroporto. Nessuno sa che tipo di analisi dei dati faranno con quello in futuro. Potrebbe esserci un altro attacco terroristico, o il numero dei rifugiati risorgerà e le nazioni di Schengen potrebbero decidere di confrontare i loro database più strettamente di quanto facciano ora. O le maggioranze politiche cambiano e questo accade anche senza un evento drammatico.

Non dovrebbe mentire nella sua domanda di visto. Se le autorità di Schengen lo scopriranno, saranno davvero infelici.

    
risposta data 19.12.2017 - 20:43
fonte

Leggi altre domande sui tag