Spiegando l'innalzamento dell'impasto

0

Ho comprato contenitori per la pasta e vorrei sapere un paio di cose: quando mescolo l'impasto lo metto subito in frigorifero e posso sigillarlo con il coperchio o uso la pellicola seran? Quando toglierò l'impasto per quanto tempo deve rimanere l'impasto a temperatura ambiente? Devo farlo prima?

    
posta Elli 28.04.2016 - 15:21
fonte

1 risposta

1

La tua domanda non è chiara come potrebbe essere, ma cercherò di rispondere a ciò che penso tu stia chiedendo. Hai acquistato un contenitore specifico per preparare l'impasto del pane e hai domande a riguardo, vero?

Hai chiesto se dovresti mettere l'impasto nel frigo subito dopo averlo fatto. La risposta è, dipende da cosa stai facendo. Puoi fare il pane dove il pane non vede mai l'interno del frigorifero. Quello che succede in questo processo è che stai mescolando farina e acqua per il tuo pane. Il modo in cui ottieni la tua ascesa è con il lievito. Il lievito è un organismo vivente. Si nutre dall'impasto del pane e crea gas. Questi sono intrappolati nell'impasto, creando piccole tasche che si vedono come in aumento.

Ci sono diversi modi per raggiungere questo obiettivo. Hai una pasta madre dove mantieni un ceppo di lievito vivo a tempo indeterminato. Li lasci sul bancone quando li stai fissando o li fai rivivere per fare il pane. Tuttavia, è possibile conservarli in frigorifero per ritardarne la crescita. Altrimenti, dovresti aggiungere nuovi impasti / mangimi ogni giorno. L'altro modo è aggiungere lievito istantaneo o attivo, che viene fornito in un pacchetto conveniente. Funzionano tutti allo stesso modo, si tratta solo di archiviazione, velocità o sapore di ciò che si sceglie di utilizzare.

Ci sono due motivi per cui potresti mettere la tua pasta in frigorifero. Uno è quello di rallentare l'attività dei lieviti e causare un aumento più lento. Potrebbe essere a causa dei tempi o potrebbe essere a causa del sapore. Ho un impasto per la pizza e, a causa del programma di lavoro, devo preparare l'impasto e lasciarlo in frigo per quasi 24 ore, invece delle 4-6 ore richieste. Ho avuto la possibilità di fare entrambe le cose. Quando lo appiccico in frigo per qualche ora, è una crosta davvero buona. Tuttavia, quando lo lascio per 24 ore, ha una qualità acida che ricorda la pasta madre. Questo perché è esaurito è fonte, inizia a produrre alcol. Questa è la fermentazione, simile a quando si produce birra o vino. Anche in questi casi, il lievito si nutre degli zuccheri nel mosto e lo trasforma in alcol.

Quindi dipende da te e dalla tua ricetta quanto a lungo per refrigerare se non del tutto. Per quanto riguarda il confezionamento, dovresti coprire l'impasto se lo metti in frigo o no. Il motivo è semplicemente perché non vuoi che si asciughi. Puoi utilizzare un asciugamano, un involucro di saran, il coperchio per il contenitore (sciolto, non attaccato saldamente) o qualsiasi altra cosa che potresti usare allo stesso modo.

Solo una FYI, come ho menzionato nel paragrafo precedente, non dovresti mettere nulla di stretto sul tuo contenitore e dovresti avere un contenitore almeno il doppio del volume della tua pasta. Puoi eyeball quello. La ragione è che il tuo impasto si espanderà (alzandosi) e se il tuo contenitore non è abbastanza grande, finirai con un pasticcio appiccicoso dappertutto. Penso che tu possa immaginare cosa succederebbe se tu avessi un attacco stretto o addirittura un coperchio bloccato sul tuo contenitore e la pressione si sia accumulata quando il lievito ha trasformato gli zuccheri in gas. Non ti divertirai.

Quando porti la pasta fuori dal frigo, la vuoi scaldare un po '. Se stai facendo qualcosa del genere, allora vuoi farlo uscire con un minimo di 12 ore di anticipo e alimentarlo. Aspetterai che raddoppi prima di usarlo. Con altri di pasta, potrebbe non essere lungo aspettare a tutti. La tua ricetta dovrebbe dirti e dopo aver fatto un po 'di pane, avrai un'idea di quanto tempo deve uscire dal frigo prima dell'uso.

Spero che questo abbia risposto a tutte le tue domande o almeno ti abbia aiutato a restringere la pagina per la tua prossima domanda.

    
risposta data 28.04.2016 - 17:26
fonte

Leggi altre domande sui tag