Quali sono le considerazioni per la codifica del GPS prima dell'avvio del motore senza alimentazione esterna?

5

Supponiamo che occorra 10-15 minuti per configurare completamente la mia G1000 su un C172 prima di un volo, con il piano di volo, le mie impostazioni personali di visualizzazione, ecc. e preferisco farlo prima di avviare il motore. Il mio obiettivo è quello di risparmiare carburante, risparmiare hobbs / tach time e ridurre i depositi accumulati sulle candele.

Quali sarebbero le considerazioni da fare con la sola batteria? E cosa posso fare per ridurre l'impatto di eventuali aspetti negativi?

    
posta Ch654 16.11.2018 - 11:04

1 risposta

11

15 minuti sono un tempo lungo per scaricare la batteria, non è solo la G1000 in esecuzione ma i giroscopi elettronici, i beacon, ecc. Se l'aereo non è stato volato e fa freddo fuori 15 minuti fa, è abbastanza lungo da non poter girare il motore.

Ci sono anche problemi con l'esecuzione della G1000 all'avvio del motore:

  • Non va bene per l'elettronica: quando si avvia lo starter si verificano tutti i tipi di rumore elettronico e sovratensioni. Non penso che sia un grosso problema con l'elettronica moderna, ma la G1000 è un'apparecchiatura dolorosamente costosa e tu vuoi conservarla in ogni modo possibile!
  • Si ottiene un calo di potenza: il motorino di avviamento scarica molta energia, potrebbe essere sufficiente per mantenere la G1000 in funzione e potrebbe riavviarsi. Si riavvia perdi tutta la configurazione che hai fatto! Potresti attenuarlo salvando il tuo piano di volo su una scheda SD, chiudendo l'avionica per l'avvio, quindi ricaricandolo

L'ultimo problema è che 15 minuti è il tempo in cui potresti volare o qualcun altro potrebbe volare. È anche il momento in cui potresti pagare, a seconda della scuola o del gruppo che noleggi da (se noleggi)

Non c'è motivo di farlo comunque per essere onesti, puoi usare SkyVector, Foreflight, SkyDemon, Garmin Pilot e altri software di pianificazione del volo per pianificare il tuo volo su un tablet o altro computer, caricarlo su una scheda SD, quindi caricarlo sulla G1000. Parte del software costa denaro ma vale ogni centesimo perché ti dà l'opportunità di prendere tempo per pianificare i voli piuttosto che correre per ottenere i waypoint. Le interfacce sono anche molto più piacevoli da usare rispetto alla G1000.

    
risposta data 16.11.2018 - 12:36

Leggi altre domande sui tag