Come cucinare un pesce per renderlo morbido come quelli in sardine?

4

Quando si mangia pesce, inghiottire accidentalmente le ossa è un incubo per me.

Attualmente, mangiare la sardina è l'unica soluzione grazie al suo osso morbido.

Sono preoccupato che la mia salute possa soffrire in futuro se mangio continuamente le sardine che potrebbero contenere sostanze chimiche "non così amichevoli".

Voglio imparare a cucinare i pesci per rendere le loro ossa morbide come quelle delle sardine.

C'è qualcuno qui che conosce il segreto di fare ossa morbide senza sostanze chimiche "artificiali e pericolose"?

Ho bisogno di un apparecchio di cottura speciale per rendere morbide le lische di pesce?

    
posta xport 23.12.2010 - 01:23

6 risposte

10

Le sardine sono in scatola, il che significa il calore elevato di un contenitore a pressione. Questo è ciò che ammorbidisce le ossa. Se vuoi delle ossa più morbide per altri tipi di pesce, puoi cucinarle usando una pentola a pressione o puoi usarle. Tuttavia, questo funzionerà solo con pesci più piccoli che hanno ossa più piccole.

Se la tua preoccupazione principale è quella di inghiottire un osso e soffocare, quindi compra i pesci solo come filetti. La maggior parte dei filetti di pesce non ha ossa. Le spine che sono nei filetti di salmone possono essere rimosse con le pinze ad ago, e sono così piccole che non potresti soffocarle se ci hai provato.

    
risposta data 23.12.2010 - 01:41
3
  1. Le Sardine crude non hanno ossa morbide. Se non avessero uno scheletro forte.
  2. Tutti i pesci in scatola che hanno delle ossa hanno delle ossa morbide che si tratti di pesci grandi o di piccoli pesci perché sono cotti. Lo saprai perché l'osso nel salmone in scatola ha le ossa morbide
  3. Non riguarda i prodotti chimici. Come il pesce in scatola biologico con ossa ha ossa morbide. È perché una volta all'interno della lattina viene riscaldato per uccidere tutti i germi, e allo stesso tempo cuoce il pesce come se fosse in una pentola a pressione.
  4. Puoi cucinare il pesce in molti modi per rendere le tue ossa morbide e commestibili. Puoi tagliare il pesce a fette con le tue spezie preferite e usare una pentola a pressione e cuocere per 1 ora.
  5. Puoi anche cucinarlo come faresti a cucinare l'arrosto durante la notte. 8 ore sono sufficienti Usa il pesce intero se lo fai.

Le spezie che hai messo sono a tua scelta. A me personalmente piacciono lo yogurt, il peperoncino, la calce, il cumino e poco olio sul mio. Ma puoi usare qualsiasi cosa. Non sono i prodotti chimici o le spezie che lo rendono morbido ma il metodo di cottura.

    
risposta data 05.03.2013 - 02:31
1

Ho cucinato il salmone e tutte le ossa erano abbastanza morbide da essere commestibili. Il mio metodo:

  1. Versare burro o olio sulla superficie di cottura del piatto o della pentola.
  2. Appoggia il pesce lavato sulla superficie oleata.
  3. Taglia una cipolla e adagia le fette su e intorno al pesce.
  4. Indossare sale, pepe e un pizzico di aglio in polvere.
  5. Coprire la pirofila / pentola e infornare a 200 ° C.
  6. Dopo tre ore, il pesce e le cipolle sono ben cotti. E le ossa sono morbide come quelle di una lattina di sardine.
risposta data 27.05.2012 - 10:22
1

cuocere il pesce intero con pentola a pressione per 30+ minuti a seconda delle dimensioni del pesce per ammorbidire le ossa. Ecco l'articolo sul popolare piatto cotto al latte indonesiano con pentola ad alta pressione. Come sappiamo, il pesce del latte è noto per essere molto meglio di altri pesci :)

link

Ecco la ricetta da provare :)

link

    
risposta data 25.06.2014 - 10:31
1

Se puoi andare a pescare grandi ossa dal pesce prima di cucinare / mangiare, allora c'è questo metodo cinese (per quanto ne so) per ammorbidire le ossa più piccole - come ossa più piccole nella schiena di una carpa.

Ho provato questo metodo con la torrefazione delle carpe ripiene nel forno. Le carpe erano piuttosto grandi - 2-3 kg e spese come un'ora e mezza nel forno. Suppongo che questo approccio non funzionerà con la frittura o l'ebollizione. Non ho provato, però.

Prima di cuocere il pesce, taglia la sua pelle in più punti (non molto profondo solo per assicurarsi che la pelle sia tagliata). Quindi strofinare con sale, immergere nel vino e lasciar riposare per circa 15 minuti. Dopo un'ora e mezza nel forno le ossa posteriori più piccole dovrebbero essere abbastanza morbide da non essere notate.

    
risposta data 23.12.2010 - 19:27
1

L'USDA ha pubblicato un documento sugli effetti della cottura su "ammorbidimento delle ossa di pesce", e lo puoi trovare se cerchi online ... hanno testato pressioni di 15, 20 e 25 psi (che hanno dato loro le temperature di 220 a 270 gradi di temperatura dell'acqua sotto pressione) ... e abbiamo scoperto che anche il tonno e lo scorfano avevano "ossa gelatinose" alle più alte pressioni.

L'unico modo per cuocere il pesce alla consistenza "gelatinosa" (gelatinosa), e non distruggere i valori nutrizionali, è farlo con una BUONA pentola a pressione capace di 20 psi o più, e cuocere i tempi da 30 a a 120 minuti, in base ai tuoi gusti personali.

    
risposta data 09.09.2018 - 08:13

Leggi altre domande sui tag