In che modo i trasferimenti di proprietà influiscono sulla concordanza degli artefatti?

3

Il mio gruppo di avventurieri ha recentemente completato Gardmore Abbey e ha posseduto il mazzo di molte cose. Il punto di partenza includeva un bonus per aver ricomposto il mazzo, che è stato assegnato al custode originale del mazzo.

Tuttavia, ora hanno deciso di cambiare proprietario (cioè portarlo da un giocatore all'altro). In che modo questo influenza la sua concordanza? Reimpostare il punteggio da zero? In tal caso, includo il bonus per rimontare il mazzo? Oppure vado dal punteggio di concordanza del proprietario originale?

    
posta jedius 09.07.2013 - 05:44

1 risposta

7

Tratto dalla descrizione della concordanza su DMG pagina 164:

  

Concordanza

     

Il punteggio di concordanza di un artefatto misura l'atteggiamento del manufatto nei confronti del suo possessore. La scala da 0 (irritato) a 20 (soddisfatto).

     

Quando un personaggio prende possesso di un artefatto, si inizia con una concordanza di 5. (gara del proprietario, di classe, o di altri Caratteristiche Potrebbe regolare esta Concordanza di partenza.) Diverse azioni e gli eventi Aumentare o diminuire esta come punteggio fino a quando il il personaggio possiede l'artefatto. Quando l'artefatto è soddisfatto delle azioni del suo possessore, la sua concordanza sale. Quando il possessore agisce in contrasto con i desideri del manufatto, la sua concordanza diminuisce.

Poiché la concordanza è l'atteggiamento del manufatto verso il suo possessore , un artefatto dovrebbe essere considerato come avente un punteggio di concordanza diverso per ogni singolo possessore.

Supponiamo Alphonse acquisisce una Piattaforma delle molte cose , e alza l'accordo con lui per 12 - Piattaforma delle molte cose è soddisfatto di lui! Se Alphonse poi consegna il Mazzo di molte cose a Bertha, Bertha è ora il suo possessore. Il Piattaforma delle molte cose non ha opinione su di lei ancora, per cui il suo accordo con le sue mani Bertha è 5. Quando il Piattaforma delle molte cose di nuovo a Alphonse in futuro, ITS la concordanza con lui è ancora 12 come prima.

Un caso speciale: artefatti condivisi

Alcuni artefatti sono progettati per essere condivisi tra tutti i membri del gruppo. In questo caso, il DM dovrebbe considerare di considerare il "sostenitore" del manufatto come l'intero partito per la maggior parte degli intenti.

Un esempio: ricerca di nuovi proprietari

Molti artefatti cercano esplicitamente di passare a nuovi proprietari, come l'Orb of Light, la cui descrizione Spostamento dice questo:

  

In movimento

     

"Abbiamo reso il mondo un posto migliore." Una mattina, l'Orb è sparito, sostituito da una perla luminescente (ma mondana) del valore di 5.000 GP. L'ex proprietario guadagna un bonus di +1 permanente alla CA contro gli attacchi dal creatures.If non morti il proprietario non è riuscito il Globo, la prossima volta che si solleva il carattere, l'artefatto si sgretola in carbone, lasciando segni permanenti sulla mano del personaggio. L'ex proprietario subisce una penalità permanente di -1 all'AC contro gli attacchi di creature non morte. The Orb riappare in altre parti del mondo, pronto per essere rivendicato da un altro aspirante.

Nota l'ultima frase: l'Orb decide di cercare un nuovo proprietario alla fine. ogni nuovo manufatto a trovare, Compreso il Globo di Luce, parte da una concordanza intorno 5, nonostante il fatto che proprio ieri, sarebbe stato posseduto da qualcuno che aveva una concordanza di 50+ con esso. Se la sua concordanza era assoluta tra tutti i detentori, il punteggio iniziale di un artefatto dovrebbe variare a seconda di chi fosse il precedente, - ma non varia. Inizia intorno alle 5 indipendentemente da chi era in precedenza di proprietà di.

Nuovo proprietario, nuova concordanza.

    
risposta data 09.07.2013 - 06:37

Leggi altre domande sui tag