Abbigliamento adeguato per persona piuttosto pallida in un clima molto caldo e soleggiato

21

Vengo dall'Europa centrale e più dal lato pallido; Non sono così semplice.

Durante le escursioni a livello locale (Alpi, ecc.) di solito me ne allontano solo con pantaloni corti / magliette e un cappello di panama (cioè paglia), ma poi è solo per un giorno o due (e soprattutto in autunno / inverno / primavera comunque, quindi il calore non è il problema). Sono consapevole che questi tipi di vestiti non sono applicabili per un deserto; Sono certo che mi brucerei il sole, rapidamente.

Qual è la soluzione migliore per climi molto caldi (ad esempio l'Egitto) e 1-2 settimane, principalmente in giro? Quale materiale si raffredda, allontana il sudore e allontana il sole dalla mia pelle?

Apprezzo che la gente del posto abbia ottime soluzioni per questo, ma preferirei qualcosa che sia "culturalmente neutrale", cioè non voglio impegnarmi a fare passi falsi indossando inavvertitamente qualcosa che potrebbe avere un significato politico localmente (cioè, alcuni indumenti hanno forti connotazioni in alcune aree, di cui forse non sono a conoscenza). E anche qualcosa che non spicca in Europa, e andrà bene anche per le escursioni qui.

C'è qualcosa di significativamente migliore di qualsiasi vecchio pantalone di cotone bianco / beige ben ventilato? I gadget più "esterni" sono molto più tecnici? Non ho bisogno di molte tasche, ecc.

    
posta AnoE 27.07.2018 - 11:26

5 risposte

3

Come qualcuno ha sollevato in Medio Oriente, questo argomento è vicino al cuore.

Suggerimenti generali:

  • Gambe larghe, maniche lunghe e pantaloni.
  • Indossa una maglietta se ti piaccio e tende a sudare copiosamente.
  • Porta qualcosa di caldo con te, come un involucro, una felpa con zip frontale (assicurati che non sia pesante) o una giacca a vento. Passerai spesso tra ambienti molto freddi e climatizzati al calore diretto. Non avere te stesso preparato può portare a problemi di salute.
  • Copri la testa. Non solo puoi scottarti il sole in testa, avere un'ombra sugli occhi è a portata di mano.
  • Porta molta acqua con te, la disidratazione si insinuerà. Non bere acqua molto fredda se sei appena entrata dal sole. Soffrirai per giorni.
  • Indossare scarpe comode, evitare scarpe aperte (la sabbia è calda). Evitare scarpe con sughero o altre suole perforate. L'umidità può accumularsi in questi e il passaggio da un ambiente estremamente freddo (ambiente AC) a un calore estremo (marciapiede) può causare l'espansione rapida dell'umidità e disintegrare la suola.

Per il tipo specifico di abbigliamento, noterai che i locali indosseranno il bianco in estate e le tonalità più scure nei mesi più freddi. Bianco, beige, bianco sporco sono i colori preferiti.

Per i materiali, evita i sintetici, se puoi. Le fibre naturali funzionano meglio. I locali indossano miscele di materiali molto leggeri. Misto cotone + poliestere Evita la pelle a tutti i costi.

Consigli specifici:

  • Pantaloni cargo, beige o marrone chiaro, a figura intera, larghi. Questi hanno più di un paio di pantaloni normali, che sono anche buoni se ci si trova bene in loro.
  • Scarpe da corsa / da jogging; evitare "stivali" in quanto questi non fanno bene nella sabbia.
  • Una vestibilità ampia, manica lunga, camicia con colletto.
  • Un cappello o un ombrello per la protezione dal colore.
  • Protezione solare (SPF 15 +)
  • Acqua (non fredda, ma calda).
risposta data 29.07.2018 - 08:31
26

Sono rimasto sorpreso di scoprire una lunga manica della camicia che "tecnico" con un fattore di protezione solare (SPF) mi ha tenuto molto più fresco (e ha ridotto la quantità di acqua che mi serviva da bere mentre in bicicletta) di una camicia di cotone T. È riciclato al 100% in poliestere, quindi non c'è solo quello di cui è fatto. Ho provato questo fuori in bicicletta per percorso specifico vicino a casa mia. In una maglietta avevo letteralmente il sudore che mi scorreva lungo le braccia, rendendo difficile cambiare marcia. Nella maglietta tecnica, le mie mani erano asciutte e ho bevuto circa la metà dell'acqua sulla stessa strada.

Ho ottenuto il mio da Mountain Equipment Co-op , un marchio canadese ben noto, ma sono sicuro che ci sono i venditori europei per gli stessi produttori di abbigliamento. Cerca descrizioni che includano un fattore SPF di 40 o 50, menzioni di parole come "wicking" o "raffreddamento" e, soprattutto, provane una prima di andare. Molti di loro hanno anche i fori per i pollici che consentono alla camicia di coprire parte della tua mano e del polso e impedirgli di cavalcare quando sei attivo.

Vendono anche molto leggeri che si estendono nei punti giusti per arrampicarsi, andare in canoa o qualsiasi altra cosa, ma poi sembrano ragionevoli quando esci per cena. La differenza tra i pantaloni tecnici speciali e i normali pantaloni di cotone leggero che potevo comprare ovunque era evidente, ma non come le camicie.

Inoltre, non dimenticare di cappello. Tenere il sole lontano dal viso e dal collo non solo previene le scottature, ma ti mantiene anche più fresco. La paglia è difficile da imballare e può esplodere: suggerirei un tessuto chiaro con una visiera all-around, non un berretto da baseball. Idealmente avrebbe delle stringhe per tenerlo acceso in caso di vento (puoi tenerlo nascosto al suo interno in condizioni meteorologiche normali).

    
risposta data 27.07.2018 - 14:10
10

Questa è in effetti la stessa risposta che ho dato per i vestiti tropicali durante il tempo di pioggia.

  • Biancheria: se puoi indossarla, ha il miglior comfort. Assorbe facilmente il sudore, si sente molto fresco, respinge lo sporco ed è germicida.

  • Canapa: non buono come il lino, ma un'alternativa valida se non ti piace indossare la biancheria.

  • Seta: per bel tempo. È uno dei tessuti più arieggiati, ma non dovresti indossarlo con gli zaini ecc.

  • Poliestere: ci sono molti vestiti nei negozi all'aperto che sono molto leggeri, facilmente lavabili e molto confortevoli.

La differenza con il cotone pesante è notevole, quindi dagli da provare.

    
risposta data 27.07.2018 - 14:09
9

È allettante pensare che sia una buona idea indossare abiti corti quando fa caldo, ma che per me funziona solo con un certo calore. Come ispirazione, diamo un'occhiata ai beduini che vivono attraverso i deserti mediorientali (e in altri luoghi)

( foto Per Nickfraser, CC BY-SA 3.0 )

I beduini in genere indossano abiti lunghi e larghi che consentono la circolazione dell'aria - i loro panni sono relativamente spessi e l'interno rimane circolare e fresco quando si muove. I loro vestiti sono tipicamente di lana delle loro mandrie, il che è contro-intuitivo per alcuni poiché la lana è usata tipicamente in inverno.

Indossano anche un cappello che ha una buona copertura della testa (una quaffia).

Questo stile di abbigliamento per il tempo caldo è molto funzionale e confortevole e offre un'eccellente protezione solare. E 'ancora incredibilmente caldo nel deserto - ma il suo utilizzo per il confronto un paio di giorni a indossare abiti più "occidentale" - era molto più confortevole per me

.     
risposta data 27.07.2018 - 16:57
1

Gli ombrelli (o equivalenti) sono molto popolari in Asia per la protezione dal sole. Dubito che ci siano problemi politici con gli ombrelli.

    
risposta data 30.07.2018 - 06:07

Leggi altre domande sui tag