Esistono linee guida ufficiali per un DM per modificare l'allineamento del personaggio di un giocatore?

14

La maggior parte dei giocatori nel mio gioco ha scelto varie forme di Neutro per l'allineamento del loro personaggio. Tuttavia, col tempo, noto che due di loro mostrano segni molto chiari di fare effettivamente azioni sorprendentemente buone (come aiutare gli estranei, mentre si rischia la vita). Per uno di essi, in particolare, Hunter Goliath sangue, passando da Chaotic Neutral per Caotico Buono potrebbe essere un cambiamento interessante dal punto di vista di sviluppo del personaggio, considerando il suo background e le azioni .

Esistono linee guida ufficiali per un DM per modificare l'allineamento del personaggio di un giocatore? Se sì, dove posso leggere su questo? Mi sono guardato attorno nel PHB e nel DMG, ma non riesco a trovare più informazioni delle semplici basi sull'allineamento delle creature (e dei piani esterni). Mi manca qualcosa o lo fa Wizards of the Coast (intenzionalmente) lasciare questo al DM?

Nota: Ho già alcune riflessioni su come fare este modo sottile, ma mi piacerebbe capire il Regole come scritto prima possibilmente cambiare .

    
posta Vadruk 07.05.2018 - 18:43

5 risposte

12

C'è solo una parte delle informazioni circa il cambiamento dell'allineamento in D & D 5e

Il mazzo di molte cose (DMG, 162) La carta di equilibrio dice

  

La tua mente soffre di brulichiare l'alterazione, facendo cambiare il tuo allineamento.

Questo è fondamentalmente l'allineamento degli scambi. LE diventa CG, per esempio. Nel caso del Blood Hunter, il CN diventerebbe LN. Questa carta è pensata per enormi cambiamenti nello stile di gioco che influenzano maggiormente il gioco. Passare da un'estremità dello spettro ad un'altra è un cambiamento molto più grande del passaggio da neutro a buono.

È lasciato intenzionalmente fino al DM / giocatori?

Nella pagina PHB 122, c'è una piccola sezione sull'allineamento che dice

  

Per molte creature pensanti, l'allineamento è una scelta morale. Umani, nani, elfi e altre razze umanoidi possono scegliere se seguire le vie del bene o del male, della legge o del caos.

E spiega che le buone divinità che hanno creato tali radici hanno intenzionalmente dato loro il libero arbitrio.

Un articolo di Unearthed Arcana del 2015 chiamato Variant Rules spiega anche che

  

L'allineamento è inteso per servire solo come rapido riepilogo di un personaggio, non come definizioni rigide. È un punto di partenza, ma elementi come difetti e legami dipingono un'immagine molto più dettagliata dell'identità di un personaggio.

Da ciò possiamo concludere che l'allineamento non è rigido e può essere modificato, ma che questo cambiamento dovrebbe essere la scelta del PC, non del DM poiché hanno il libero arbitrio di fare quella scelta morale. Detto questo, come DM, potresti suggerire un cambiamento di allineamento, o avvisare che stanno giocando più CG che CN (una volta che conosci le loro intenzioni).

Quali sono gli effetti di un cambio di allineamento?

Ci sono pochissimi effetti meccanici di un cambio di allineamento, ma qui sono tutto ciò che riesco a trovare. Non darò una descrizione, ma fornirò il numero di pagina da vedere per te.

Abito del Archmagi DMG, 194

Talismano di Pure Good / Ultimate Evil DMG, 207

Manufatti senzienti: In alcuni casi, solo i personaggi con lo stesso allineamento del manufatto sono in grado di sintonizzarsi con esso. DMG, a partire dal 214

Morte: Quando un personaggio muore, si recano sul piano della divinità che adorano, se possibile. Altrimenti, vanno sul piano corrispondente al loro allineamento. Quindi Arborea (CG) o Limbo (CN) per Blood Hunter.

    
risposta data 07.05.2018 - 19:57
25

L'allineamento gioca a malapena qualsiasi ruolo nelle regole di DnD 5e

Rispetto alle edizioni DnD prima delle 4e, DnD 5e non ha allineamento con una meccanica - entra in gioco in pochissimi, luoghi specifici (come in alcune rare abilità dei mostri o oggetti magici senzienti). Anche gli incantesimi che sembrano fare riferimento all'allineamento, come "Proteggi dal bene e il male", invece proteggono da certi tipi di creatura piuttosto che da certi allineamenti!

Al di fuori del Manuale del giocatore, ci sono disposizioni per cambiare l'allineamento di un giocatore, ad es. se vengono colpiti dalla licantropia, ma non regole universali che basano tali cambiamenti sul comportamento dei giocatori. Ovviamente il GM può cambiare l'allineamento del personaggio del giocatore attraverso il fiat GM, ma farlo non avrebbe praticamente alcun effetto senza ulteriori regole di casa riguardo l'allineamento.

Nel complesso, se i tuoi giocatori stanno ignorando il loro allineamento, dovresti parlare ai giocatori se i giocatori si preoccupano del loro allineamento - uno dei motivi per cui il ruolo dell'allineamento è così sottile in 5e è che un numero crescente di giocatori non farlo La classica matrice 3 × 3 può sembrare allo stesso tempo restrittiva e vaga, e molti preferiscono esprimere le motivazioni ei valori dei loro personaggi in termini più concreti, come ideali, legami e difetti. I tuoi giocatori potrebbero anche provare a giocare secondo il loro allineamento senza comprendere appieno quale sia l'allineamento che hanno scelto nel mondo in cui stai giocando - le aspettative riguardo a determinati allineamenti variano selvaggiamente tra i gruppi.

Se vuoi sottolineare il ruolo dell'allineamento, è ovvio che stai chiamando, ma farei molta attenzione nell'imporre le modifiche di allineamento alla festa: è probabile che sia percepito come un antagonista o arbitrario, a meno che tu non gli dia un sacco di avvertimenti in anticipo. Forse anche allora.

    
risposta data 07.05.2018 - 19:24
6

Dipende dal DM.

5E ha ancora un allineamento, ma pone molta meno enfasi su di esso rispetto alle precedenti edizioni, al punto che ci sono pochi (se non nessuno) meccanismi che lo influenzano, in parte dalla follia che deriva da nove scatole che cercano di contenere ogni visione del mondo e motivazione sempre.

La cosa più vicina che fornisce al suo posto è un insieme di tratti chiamati Bonds, Ideals e Flaws, che aiutano a definire le motivazioni del personaggio.

Nel PHB ci sono delle regole opzionali relative alla nuova meccanica di Inspiration che forniscono una base meccanica per il DM per concedere bonus ai personaggi che agiscono all'interno di queste motivazioni, così come sezioni sia del DMG che dei principi dell'Apocalisse che si occupano del potenziale per un personaggio acquisire nuovi difetti in risposta a determinati traumi. Sono opzionali e non eccessivamente completi, ma se stai cercando di far riflettere le motivazioni in meccanica, sono buoni punti di partenza e linee guida.

Le citazioni verranno quando avrò a portata di mano i miei libri di origine.

    
risposta data 07.05.2018 - 19:21
6

Come altre risposte hanno detto, le cose relative all'allineamento sono per lo più lasciate al DM e non altrettanto importanti dal punto di vista meccanico. Quindi mi concentrerò sul tuo obiettivo, che hai menzionato in questo commento

  

È iniziato con la corrispondenza tra lo stile di gioco e il foglio di carattere, in effetti. Ma sono principalmente interessato a stimolare una certa consapevolezza per i giocatori al tavolo che potrebbero poi arricchire il loro roleplay e il processo decisionale.

Se stai cercando di assicurarti che i personaggi siano consapevoli di come stanno agendo, il modo migliore per farlo non è quello che sta dicendo. Il tuo esempio del tuo cacciatore di sangue che rischia la sua vita per salvare estranei, un esempio di come potresti mostrare al giocatore che era una cosa "buona" da fare, potrebbe essere qualcosa di simile, la prossima volta che i giocatori entrano in qualche città o villaggio, si imbattono in un NPC precedentemente salvato, che ha raccontato a tutti i loro amici del bravo ragazzo che lo ha salvato dai banditi, e ora il tuo bravo ragazzo è ben accetto nel villaggio. Lo hanno lasciato nella locanda gratis, sono disposti a dargli informazioni sulla sua ricerca gratis, quel genere di cose.

Per contrastare ciò che potrebbe provenire da un personaggio neutrale che fa la stessa cosa, il personaggio neutro potrebbe salvare lo stesso NPC ma chiedere in cambio denaro. Poi, si sentono come se il loro debito è pagato, e sono cordiali ma niente di più.

Per riassumere, le persone apprezzano i personaggi che fanno cose buone e non è necessario un allineamento per dirglielo.

    
risposta data 07.05.2018 - 20:02
4

Come con così tante cose, parla ai giocatori. Per questo, potrebbe essere meglio parlare ai giocatori rilevanti individualmente, nel caso in cui abbiano uno schema che non stanno facendo sapere agli altri.

Ad esempio, se il giocatore di quel goliath si sentisse più a suo agio nell'eseguire il personaggio come CG, allora non c'è alcuna questione di disaccordo e l'allineamento del personaggio può essere semplicemente cambiato.

Se, d'altra parte, sta semplicemente cercando di costruire una buona reputazione in modo che possa abusarne in seguito, è una cosa da fare a livello di CN e non è necessario alcun cambiamento.

    
risposta data 07.05.2018 - 21:11

Leggi altre domande sui tag